Sinergie geologiche per l'ambiente
Nuove ricerche sperimentali sui flussi di subalveo

Sinergeo partecipa ad un programma di studio inedito per la caratterizzazione geoidrologica della dispersione idrica in falda dall’alveo del fiume Brenta.

 

Le attività in discussione si inquadrano in una linea di ricerca promossa dal DICEA  - Università di Padova (responsabile scientifico prof. Andrea Rinaldo; referente ing. Giulia Passadore) e conseguono a precedenti attività di approfondimento condotte da Sinergeo per la Regione del Veneto a partire dal 2007 (Interventi per la conservazione ed il controllo delle falde della zona di ricarica degli acquiferi regionali al fine della tutela quantitativa della falda sotterranea nella zona del corso medio del fiume Brenta).

 

Il programma tecnico prevede perforazioni geognostiche, prove di parametrizzazione dei materiali alluvionali, monitoraggi automatici multilivello e log multiparametrici entro un campo pilota appositamente istituito in un’area demaniale in Provincia di Vicenza.

 

Tra gli obiettivi iniziali del progetto figura l’acquisizione di serie di dati significativi per implementare modellazioni numeriche in grado di simulare gli scambi idrici del sistema.

 

La temperatura delle acque è il tracciante principale impiegato per la disamina quantitativa delle fenomenologie in studio.

 

Le indagini prenderanno avvio nel mese di marzo.