Sinergie geologiche per l'ambiente
Premio alla carriera a Natalino Sottani
Padova, 11 giugno 2014

Presso il Dipartimento di Geoscienze dell’Università di Padova si è tenuta ieri la IX Giornata di Studio dedicata ad un utilizzo sostenibile della risorsa idrica.
La manifestazione, promossa dalla impresa di perforazione Botti Elio, ha beneficiato del patrocinio del Dipartimento, dell'Ordine dei Geologi del Veneto e della IAH Sezione Italiana.
 
Dopo le relazioni tecniche è stato consegnato all’ing. Natalino Sottani il premio alla carriera, “come riconoscimento non solo per il suo pluriennale impegno per le risorse idriche, ma soprattutto per la sua lungimiranza nel capire, già a partire dalla metà degli anni ’70, che non può esserci una consapevole gestione delle acque sotterranee senza conoscerne i comportamenti”.
 
Natalino Sottani ha infatti contribuito a dare avvio ed impulso allo studio sistematico degli acquiferi vicentini, risorse strategiche per l’approvvigionamento idrico sia potabile che per molti altri utilizzi di una vasta parte del Veneto.
 
Otre al noto studio di cui è coautore: “Gli acquiferi nella pianura a nord di Vicenza: studio del sistema, bilancio idrico e proposte gestionali” e a numerosi altri contributi ed approfondimenti, la sua curiosità scientifica lo ha portato di recente ad indagare la storia idrologica del territorio con l’opera  “Antica idrografia vicentina – storia evidenze ipotesi”, pubblicata dalla Accademia Olimpica di Vicenza (Sinergeo Editore).