Sinergie geologiche per l'ambiente
WHPA (Well Head Protection Area): nuovo incarico sulle aree di rispetto di pozzi e sorgenti
Sinergeo si aggiudica la gara per la caratterizzazione idrogeologica di 200 opere di presa acquedottistiche pubbliche

Etra spa ha affidato a Sinergeo le attività tecniche per l’Individuazione ex art. 94 D. Lgs. 152/2006 delle zone di salvaguardia e protezione di tutti i propri punti di captazione di acque sotterranee.
 
Le ricerche prevedono numerose indagini sperimentali, monitoraggi e prove di parametrizzazione, da effettuarsi su 124 pozzi, freatici ed artesiani, e su 76 sorgenti idropotabili. 
 
I punti di presa risultano distribuiti su un territorio vasto, che va dall’Altopiano di Asiago ai Colli Euganei, comprendendo l’area del bassanese, l’alta padovana e la cintura urbana di Padova (73 comuni, 3 province).

Lo studio finalizzato alla istituzione delle aree di salvaguardia sarà  corredato da: 
 
- acquisizioni inedite degli andamenti qualiquantitativi degli acquiferi e sorgivi,
- valutazioni del grado di vulnerabilità intrinseca del dominio territoriale,
- elaborazioni parametriche in ambito GIS,
- analisi idrogeologiche con metodi numerici,
- proposta di istituzione di una rete di monitoraggio, concepita a garanzia del sistema di approvvigionamento del Gestore.

Gli interventi prenderanno avvio entro il mese di febbraio e dovranno essere perfezionati nell’arco di 18 mesi.