Sinergie geologiche per l'ambiente
Convegno - La riconversione delle aree produttive dismesse.
24 ottobre 2008 - Tenuta Ca' Tron, Fondazione Cassamarca, Roncade (TV)

Sinergeo organizza un evento in materia di riconversione delle aree produttive dismesse, che si terrà il 24 ottobre 2008 presso la sede di formazione e ricerca della tenuta Cà Tron della Fondazione Cassamarca, in comune di Roncade (TV).

Il convegno affronterà tematiche inerenti la rigenerazione di ex aree produttive ed il rischio ambientale. Verranno trattati differenti profili che costituiscono il carattere multidisciplinare del processo di riconversione. Moderatore dell’evento sarà il Dott. Dario De Andrea, Coordinatore editoriale Sistema Ambiente & Sicurezza – Il Sole 24ORE.

L’incontro si aprirà con i saluti del Presidente della Provincia di Treviso, Leonardo Muraro e con l’introduzione del Presidente dell’Ordine dei Geologi del Veneto, Dott. Danilo Belli.

L’Avv. Angelo Merlin dello studio legale associato NCTM di Milano relazionerà sugli aspetti giuridico amministrativi dei procedimenti di bonifica con particolare attenzione ai risvolti penali e al danno ambientale.

Il Dott. Paolo Campaci, Dirigente del Settore Bonifiche c/o la Direzione Regionale Progetto Venezia, argomenterà in merito alle procedure di bonifica dei siti inquinati di interesse nazionale con una particolare lettura esperienziale del sito di Porto Marghera.

Le analisi economiche immobiliari e dei costi di bonifica costituiranno il punto focale dell’intervento del Prof. Claudio Cacciamani, Professore Associato al Dipartimento di Economia dell’Università di Parma.

Verrà quindi trattato un caso di studio molto interessante in Comune di Treviso. Esso riguarda il recupero edilizio, su progetto dell’Arch. Mario Botta, dell’area dismessa “Ex Appiani”. Nell’intervento verranno toccati temi spesso comuni in ambito di bonifica di siti contaminati (ad es. la possibilità di riutilizzare terre e rocce da scavo per riqualificare altri siti, l’analisi del rischio situ specifica, etc.). Si relazionerà inoltre sulle opportunità di sfruttamento geotermico a bassa entalpia che talora offrono le grandi aree dismesse nell’ambito del processo di rigenerazione. Nella fattispecie l’area Appiani rappresenta il primo caso pilota autorizzato in provincia di Treviso per la realizzazione di un impianto per uso scambio termico ad acqua di falda.

In relazione all'esecuzione degli interventi di bonifica ambientale, uno dei temi importanti, spesso non gestiti in modo organizzato, è quello della comunicazione agli “stakeholders”, ovvero alle parti interessate dall'evento come Enti Pubblici, Amministrazioni, Cittadini, Organizzazioni ambientaliste. L'intervento del Dott. Mario Pinoli, della Società Greenwich S.r.l. di Milano e Professore a contratto dell’Università degli Studi Milano Bicocca, illustrerà alcuni concetti base della comunicazione ambientale specifica da applicare in questi casi complessi di gestione di temi ambientali ed alcuni e esempi pratici.

L’intervento del Prof. Nedo Biancani dello Studio Omega Group di Pisa costituirà l’occasione per fornire una lettura esperienziale del ruolo di tecnico di parte e più in generale del consulente in tema di procedimenti di bonifica per gli Enti Pubblici.

Il Dott. Simone Busoni, Dirigente del Servizio Ecologia e Ambiente della Provincia di Treviso, illustrerà i casi più interessanti, sotto i profili del risanamento ambientale e dell’opportunità urbanistica, in Provincia di Treviso.

Chiuderà la serie degli interventi l’Arch. Paolo Portoghesi, Professore di Progettazione all’Università Sapienza di Roma, che illustrerà il punto di vista architettonico e progettuale nel processo integrato di riconversione e riqualificazione in aree urbane.

Sarà quindi riservato lo spazio necessario per interventi e domande del pubblico.

Le presentazioni del convegno in formato pdf si trovano nella sezione Ricerca alla voce "Formazione"