Sinergie geologiche per l'ambiente
Giornata di Studio: I test idrogeologici nel collaudo dei pozzi e nella gestione degli acquiferi
17 febbraio 2009 - Dipartimento di Geoscienze dell'Università degli Studi di Padova

La presentazione Sinergeo del convegno in formato pdf si trova nella sezione Ricerca alla voce "Formazione"

Sinergeo partecipa all'iniziativa “I Test idrogeologici nel collaudo dei pozzi e nella gestione degli acquiferi” organizzata presso il Dipartimento di Geoscienze - Università degli Studi di Padova per il giorno 17 Febbraio 2009.
L’evento è promosso dalla società di perforazione Botti Elio, con il patrocinio del Dipartimento di Geoscienze e dell’Ordine dei Geologi della Regione del Veneto.

 

I test idrogeologici su pozzo (“prove di pozzo” e “prove di falda”) rivestono un ruolo fondamentale sia nella progettazione-esecuzione-collaudo dei pozzi per acqua, sia per la caratterizzazione idrogeologica degli acquiferi.

 

La prova di pozzo (well test) consente di redigere una sorta di “carta d'identità” dell’opera di presa e servirà nel tempo per la sua corretta gestione.

 

Le prove di falda (aquifer test) di lunga durata rappresentano invece la miglior metodologia per pervenire alla parametrizzazione di un’idrostruttura e si configurano, quindi, come test fondamentali per assicurare una corretta e moderna gestione della risorsa idrica sotterranea.

 

Spesso nella pratica queste due attività appaiono ancora disgiunte, quando non del tutto ignorate. Nei fatti esse, però, possono integrarsi utilmente, fornendo basi conoscitive irrinunciabili per ottimizzare sul lungo termine gli esercizi di opere di captazione e per tutelare le riserve idrogeologiche pregiate.

 

La giornata di studio vuole fornire un contributo di aggiornamento sullo stato dell'arte dei test idrogeologici ed evidenziarne le ricadute nella gestione delle acque sotterranee, in particolare in relazione alla delimitazione delle aree di salvaguardia delle opere di captazione idropotabili.

 

Ci si propone inoltre, a partire dalla presentazione di alcuni casi reali, di richiamare e formulare proposte concrete, metodologiche ed operative, per istituire linee guida nel campo dei pozzi per acqua.

 

L’incontro è valido ai fini dell’Aggiornamento Professionale Continuo Geologi (Circolare n°271/2007 del Consiglio Nazionale dei Geologi).